Torta angelica salata farcita

Il Piatto Giusto per ….un buffet rustico!

Quando ho visto circolare sul web questa torta sia dolce che salata me ne sono subito innamorata.Io adoro i lievitati e spero presto di avere il tempo per provare  a fare questa ricetta  anche con il lievito madre, che rimane sempre il mio preferito.  Ho farcito con quello che avevo in casa e devo dire che il risultato è stato veramente soddisfacente anche se prossimamente devo assolutamente provarla con le verdure. Quindi con questa ricetta potete veramente giocare con la fantasia tenendo sempre sotto controllo la dispensa!

Punteggio ricetta

  • (5 /5)
  • 15 ratings

Istruzioni

  1. Iniziamo preparando il nostro lievitino unendo la farina, acqua, lievito e zucchero, impastiamo o a mano o con la planetaria usando il gancio per gli impasti. Una volta ottenuto un impasto omogeneo far lievitare fino al raddoppio,circa un'ora.
  2. Aggiungere al lievitino gli altri ingredienti, impastare fino a che l'impasto non risulterà omogeneo ed elastico e far lievitare nuovamente fino al raddoppio.
  3. Stendiamo la pasta in un rettangolo e farciamolo a piacere, io ho scelto di fare un primo strato di philadelphia, uno di ungherese e il terzo con cubetti di provola.
  4. Arrotoliamo ora, nel senso della lunghezza e tagliamolo a metà sempre dal lato lungo, in modo da ottenere due strisce che intrecceremo tra loro, mantenendo il ripieno verso l'alto.
  5. Richiudete a ciambella e fissate tra loro le estremità. Trasferite su di una teglia rivestita con carta forno.
  6. Ponete nuovamente a lievitare per un'altra ora, o fino a raddoppio, spennellate con latte e infornate a 200° per circa trenta minuti.

Be Social

About Chef

Ricette correlate