Grissini semplici

Il Piatto Giusto da …sgranocchiare!
Spesso sono a dieta e quindi spesso giro per casa morta di fame, così un grissino mi aiuta ad arrivare all’ora di cena! Certo non è proprio quello che consigliano i dietologi ma cerco di consolarmi dicendomi che è sottile, fatto in casa e con olio di oliva.Il problema è che sono talmente buoni che poi finisco per mangiarli prima di cena, durante la cena e perchè no, dopo cena per accompagnare l’ultimo sorso di vino…..

Punteggio ricetta

  • (5 /5)
  • 4 ratings

,

Istruzioni

  1. Impastiamo tutti gli ingredienti in una ciotola e poi trasferiamo l'impasto su di una spianatoia, sbattendo un po' per renderla elastica.
  2. Formiamo un filone, spennelliamolo con l'olio e rotoliamolo nella farina di semola.
  3. Copriamolo a campana, anche sotto una teglia alta da forno e lasciamo lievitare per un'ora.
  4. Tagliamo dal lato corto una fettina di pasta che stenderemo a forma di grissino tirando la pasta , assolutamente senza rimpastarla, dobbiamo semplicemente assottigliarla delicatamente spostando contemporaneamente le dita dal centro verso l'esterno.
  5. Disponiamoli su di una teglia rivestita di carta forno leggermente distanziati.
  6. Inforniamo a 200° per 20 minuti circa.
  7. Il mio consiglio è di non maneggiare eccessivamente l'impasto dopo la lievitazione altrimenti non gonfiano in cottura.

Be Social

About Chef

Ricette correlate